Come promuovere un’agenzia di viaggi online

Come promuovere un'agenzia di viaggi online

Come promuovere un’agenzia di viaggi online? Questo è un aspetto cruciale per quanto riguarda la promo commercializzazione di prodotti o pacchetti turistici da parte di un’impresa di viaggi e turismo. Dalla corretta promozione e sponsorizzazione,ne deriva il conseguimento degli obiettivi aziendali sia in ambito di marketing che economico-finanziari. Ma promuovere efficacemente un’attività online  non è affatto un compito facile. Non si tratta di promuovere cataloghi di viaggio su carta stampata come avveniva 20 anni fa. L’introduzione del web marketing turistico ha rivoluzionato il modo di comunicare e i potenziali clienti si aspettano comunicazioni pertinenti ai loro interessi.

 

Cosa bisogna fare quindi e come promuovere un’agenzia di viaggi?

 

1) Come promuovere un’agenzia di viaggi: Definisci il tuo scopo

 

Cosa vuol dire promozione?

La promozione è l’insieme di tutte le strategie,azioni operative e tecniche di comunicazione utilizzate per far conoscere un’azienda o i suoi prodotti. La promozione è anche il 3° elemento del marketing mix (Prodotto,prezzo,promozione,punto vendita). Qualsiasi tecnica di comunicazione anche in ambito di web marketing adottata per portare il mercato a conoscenza di un marchio allo scopo di aumentarne la brand awareness e di conseguenza anche le vendite è chiamato marketing promozionale.  A tal scopo è utile ricordare un concetto e tenerlo sempre a mente. Il marketing fondamentalmente è fondato sullo scambio di valore. Attraverso il marketing,si analizza il mercato ,alla ricerca di necessità,bisogni desideri o problemi da risolvere,per offrire una soluzione adeguata alle richieste.

Pertanto non devi mai dimenticare che anche la promozione deve offrire un valore per l’utente finale. Quindi se vuoi sapere come promuovere un’agenzia di viaggi devi partire dalla tua identità aziendale n primis e rispondere a queste domande:

 

Perchè vuoi promuovere la tua agenzia?

Sembra una domanda scontata,ma non lo è. Qual è il tuo vero scopo? Il profitto? Far conoscere il tuo brand? Incrementare la notorietà del marchio? Informare o persuadere il pubblico? Vuoi influenzare i consumatori,attirarne l’attenzione o suscitarne una risposta? Desideri informare il mercato su un nuovo prodotto o aumentare le vendite?

Vedi che sebbene sia una domanda facile le risposte non sono poi cosi tanto semplici? Se ad esempio il tuo scopo primario fosse il profitto,come riesci a fare profitto con la promozione? Quali strategie adotti?  Il profitto è il risultato delle azioni intraprese per il raggiungimento, ma non è il perchè.  Devi sapere se intendi creare un progetto di promozione turistica volto a sviluppare ad esempio una considerazione del marchio oppure se il marchio lo hai già avviato ma vuoi consolidare una brand image nel consumatore.

 

Come puoi promuovere un’agenzia di viaggi differenziandoti dai competitor?

Quali sono le differenze sostanziali tra la tua agenzia viaggi e quelle concorrenti? Quali sono i punti a tuo favore che vuoi enfatizzare? Capire quali sono i propri punti di forza è sicuramente un vantaggio in ottica di promozione. Se non riesci a distinguerti dai concorrenti, il tuo marchio difficilmente verrà percepito dal pubblico. Devi identificare almeno 3 caratteristiche specifiche che ti differenziano dalla concorrenza. A tal scopo ti consiglio l’approfondimento sul come eseguire un’analisi swot per agenzia viaggi, cosi puoi identificare i punti di forza ed enfatizzarli per una promozione aziendale più efficace.

 

Cosa vuoi trasmettere al tuo mercato di riferimento?

Altro aspetto importante è cosa vuoi trasmettere quando promuovi il tuo brand. Vuoi trasmettere fiducia? Solidità? Sicurezza? Allegria? Efficienza?Qualità? Emozione?  Affidabilità? Anche in tal senso,dipende tutto dai tuoi valori aziendali,dal perchè hai deciso di avviare la tua attività di viaggi e turismo,qual’e la tua mission. Sapere esattamente cosa vuoi trasmettere al mercato è prioritario,perchè su questo si basa gran parte di una campagna promozionale e sulla risposta che vuoi ottenere da tale. Uno degli errori che talvolta si commette infatti è quello di non considerare appieno cosa si vuol trasmettere con un’attività di promozione turistica. Perciò se non hai focalizzato per bene quali aspetti vuoi enfatizzare del tuo brand, fermati e analizza dall’interno il tuo business.

 

2) Elabora il tuo Elevator Pitch

imprenditore spiega il suo elevator pitch

 

Forse ne avrai già sentito parlare , comunque brevemente ti invito ad approfondire il tema qui………………………………………

L’elevator pitch è in sostanza un riepilogo della tua attività,cosa fai,il valore che offri e come risolvi i problemi / desideri del cliente con i tuoi prodotti o servizi. Viene utilizzato per descrivere il proprio business a persone che non lo conoscono,(clienti,investitori,finanziatori,soci in affari ) anche in ottica di business plan. Però in ambito di web marketing e comunicazione turistica comunicare in modo chiaro e semplice un concetto non sempre è facile. Qui entra in gioco l’elevator pitch,il quale serve per spiegare in poco più di un minuto cosa fai.

Se avessi a disposizione 100 parole per descrivere chi sei e cosa fa la tua agenzia viaggi, sapresti farlo? Sembra una domanda provocatoria,ma non lo è,e tra un po’ capirai anche il perchè. Un po’ tutti noi quando si tratta di descrivere qualcosa, ci lasciamo coinvolgere e tendiamo ad argomentare affinchè l’interlocutore apprenda correttamente quello che vogliamo dire, trasformando una semplice descrizione in un dialogo. Certo,a qualcuno può piacere,ma in ambito promozionale non è una cosa saggia da fare, soprattutto quando si tratta di comunicazione e web marketing

Ad esempio,se tu dovessi creare un video promozionale per il tuo brand di quanti minuti avresti bisogno?

I video caricati sulle piattaforme di social media marketing per avere un’ottima risposta da parte del pubblico in termini di visualizzazioni dovrebbero avere una lunghezza tra 1 e 2 minuti. Sui video online infatti l’attenzione dello spettatore,è concentrata sui primi 75 secondi e poi decresce. E 1 minuto di video parlato corrisponde ad uno speech di circa 100-130 parole. Hai capito perché l’importanza di riuscire a spiegare chi sei e cosa fai in 100 parole? Perchè è li che devi racchiudere il tuo messaggio di marketing promozionale.

L’elevator pitch è una breve dichiarazione per spiegare in concetti brevi,chiari ed assimilabili, chi sei e cosa fai, e serve a suscitare interesse,curiosità e persuadere l’interlocutore o lo spettatore.

 

Come scrivere un elevator pitch

 

1) Indica chi sei

2) Scrivi cosa fai e come lo fai

3) Spiega la tua proposta di valore unico e cosa ti rende diverso e speciale

4) Definisci il risultato ottenuto

5) Usa la domanda retorica per stimolare la curiosità

6) Elimina il superfluo e conserva l’essenziale su quello che hai scritto

7) Limita la durata massima a 30-60 secondi

 

Ecco un esempio di come potrebbe essere un elevator pitch per un’agenzia viaggi. Come puoi notare,in meno di 70 parole è possibile descrivere chi sei,cosa fai,in che modo e qual è il risultato finale che ottiene il cliente.

 

Hai presente quanto sia difficile per i papà single organizzare una vacanza con i figli? ( domanda retorica) Difficoltà di organizzazione,alloggio,attività.il viaggio,la sicurezza dei figli… stress!!( problema) Real Travel progetta ed organizza le migliori esperienze per i gengle.( cosa fai) Grazie alla partnership con i nostri fornitori e all’elevato standard qualitativo assicuriamo servizi impeccabili, vacanze indimenticabili,ricche di emozioni e divertenti per i bambini ( come lo fai ). La nostra professionalità al tuo servizio per una vacanza divertente, sicura e senza pensieri. ( risultato ottenuto)

 

3) Tipi di marketing promozionale

 

Come promuovere un’agenzia di viaggi e quali tipi di marketing promozionale sono utilizzati più comunemente?

 

Advertising

L’advertising svolge un ruolo estremamente importante nella promozione di un’agenzia di viaggi,non per questo è la soluzione più  utilizzata. Soprattutto sulle piattaforme di social media marketing oggi è diventato più economico sponsorizzare la propria attività, grazie all’economicità e alla vasta scala di utenti che è possibile raggiungere. L’advertising non è utilizzato solo sui social media,ma anche sui motori di ricerca con Ads sulle serp o tramite pubblicità visiva sulla rete display di Google.

Direct Marketing

Il marketing diretto è una potente forma di marketing promozionale. Targetizzando il proprio pubblico è possibile costruire comunicazioni personalizzate e inviare messaggi promozionali alla propria mailing list. Il tutto con l’obbiettivo di rafforzare le relazioni e sviluppare fiducia. Appartengono a questa categoria, i social media, l’email marketing,sms marketing. Il marketing diretto è inoltre la strategia di promotional content a maggior ritorno sull’investimento.

Promozioni di vendita

Questo tipo di attività promozionali,hanno lo scopo di incentivare i potenziali clienti all’acquisto. Si trovano sotto forma di voucher,sconti,coupon,omaggi, per abbattere la diffidenza iniziale di un consumatore e spingerlo all’acquisto. A tal scopo si utilizzano promozioni di vendita a numero limitato,oppure con offerte limitate nel tempo. Le sales promotion sono per lo più strategie promozionali adottate sui siti web turistici con l’obiettivo di stimolare l’utente alla prenotazione del viaggio,alla richiesta informazioni o per fidelizzare un cliente e riportarlo ad un nuovo acquisto.

Pubblic relations

Questo stile di promozione è utilizzato per rendere un marchio più attraente e costruire un’immagine di marca positiva. Fanno parte di questo stile, l’influencer marketing, il passaparola,le newsletter,le partnership, fiere di settore,le brochure turistiche ed i cataloghi di viaggio.

 

4) Scrivere un piano di marketing promozionale  per agenzia viaggi

 

 

Comprendi il tuo pubblico di destinazione

 

I tuoi sforzi di marketing sono ripagati se conosci perfettamente a chi ti rivolgi e comprendi quali esigenze,bisogni o necessità desidera risolvere. A chi ti rivolgi? Chi è il tuo target di mercato?Cosa desidera? Cosa vuole sentirsi dire? Nel marketing online per rappresentare il cliente target ideale alla quale rivolgersi si utilizzano i buyer personas o travel personas per rappresentare un immagine verosimigliante con il pubblico alla quale ti rivolgi. Immagine che deve essere poi integrata con degli approfonditi studi e ricerche di mercato.

Tutto questo è essenziale per capire

 

  • chi è il tuo customer e cosa fa
  • il suo profilo
  • i suoi desideri,problemi,necessità o paure
  • i suoi interessi,hobby e passioni
  • dove si trova
  • dove e come si informa
  • quali mezzi di comunicazione preferisce
  • quali contenuti lo coinvolgono maggiormente

 

Definisci i canali di marketing da utilizzare

Ogni canale di marketing ha una sua peculiarità,una sua comunicazione e un suo pubblico target. A seconda del tuo pubblico,devi comprendere su quale canale di marketing è presente per poter sviluppare una comunicazione promozionale. Questo dipende inoltre dagli obiettivi che desideri raggiungere. Se vuoi sapere come promuovere un’agenzia di viaggi è basilare conoscere i canali di marketing per veicolare il tuo messaggio.

 

Stabilisci degli obiettivi realistici

 

obiettivi smart

 

Come promuovere un’agenzia di viaggi stabilendo degli obiettivi concreti e realizzabili? Innanzitutto devi ricordare che come in qualsiasi campagna di marketing, devi definire degli obiettivi Smart (specifici,misurabili,realizzabili,rilevanti e rilevabili nel tempo). Pertanto devi in primis comprendere cosa vuoi raggiungere,ovvero come detto all’inizio del post, il perchè vuoi promuovere.

Ad ogni obiettivo corrispondono delle metriche per valutarne l’efficacia e il successo di una campagna promozionale per un’agenzia viaggi. Se ti rivolgi a Facebook come piattaforma di social media marketing,puoi creare delle campagne pubblicitarie secondo degli obiettivi quali, la consapevolezza,la considerazione e la conversione di un brand. Sono 3 obiettivi differenti con strategie di content marketing ed azioni promozionali differenti.

 

Quindi prima devi sapere esattamente cosa intendi fare,e poi impostare gli obiettivi.

Rappresentano obiettivi in una campagna promozionale anche:

 

  • Ricononoscimento del marchio
  • Brand awareness
  • Generazione della domanda
  • Penetrazione nel mercato
  • Costruzione e sviluppo della brand image
  • Aumento della brand reputation
  • Incremento delle vendite

 

Prima comprendi cosa vuoi ottenere e raggiungere e prima potrai settare degli obiettivi specifici.

 

Scegli le azioni di marketing promozionale per raggiungere i tuoi obiettivi

Quali azioni devi intraprendere per raggiungere gli obiettivi? Quali mix promozionali devi integrare per raggiungere il tuo pubblico target? Questa è un’altra domanda alla quale dare una risposta. Un’agenzia di viaggi sempre a seconda di ciò che desidera raggiungere per promuoversi utilizza comunemente una strategia di Visual marketing,con contenuti di marketing emozionali,per incuriosire,emozionare e stimolare le persone all’acquisto. Appartengono a questo,immagini,video marketing promozionale,storytelling turistico,cataloghi di viaggio.

Ma questa è solo una delle attività di promozione turistica. Per trasmettere un messaggio promozionale è consigliabile avere un mix di marketing promozionale per raggiungere un pubblico più ampio. In pratica,non utilizzare solo una strategia promozionale ( es.social media) ma integrala con un’altra strategia ( direct marketing) allo scopo di massimizzare il tuo messaggio promozionale.

 

Determina il budget da investire nella promozione

Assegna il budget che desideri investire in relazione ai canali di marketing individuati per promuovere l’agenzia viaggi. Non esiste una formula specifica che consenta di definire in modo preciso quanto investire. La determinazione del budget da investire annualmente in marketing e promozione  dipende da differenti fattori,quali la strategia utilizzata,la consapevolezza del mercato per il tuo brand,che ROI ti aspetti di ricavare,la durata della campagna.

Inoltre il budget da allocare per raggiungere obiettivi di marketing dipende dalla valutazione,dalla copertura,dalla frequenza,impressioni e tasso di risposta del singolo consumatore in relazione al singolo annuncio promozionale. Diciamo che in linea di massima il consiglio è quello di investire l’ 8-14 % del proprio ricavo netto annuo,ovviamente facendo riferimento ai costi fissi e variabili che ogni agenzia viaggi deve sostenere.

 

Leave a comment

Invia Commento

Come promuovere un'agenzia di viaggi online